Che cos'è l'input standard in Linux?

L'input standard in Linux è la tastiera e il mouse.Quando digiti qualcosa sulla tastiera, entra nello standard input.La stessa cosa accade quando usi il mouse.Puoi anche ottenere l'input standard usando la riga di comando.

Come si crea un input standard in Linux?

In Linux, l'input standard è la tastiera e l'output è lo schermo.Per creare un input standard in Linux, devi prima sapere di cosa si tratta.L'input standard è il luogo in cui si digitano i comandi inviati al computer.È anche il luogo in cui ottieni i dati dal computer.È possibile utilizzare l'input standard per digitare comandi o per ottenere dati dal computer.

Per creare un input standard in Linux, devi prima sapere di cosa si tratta.

L'input standard è il luogo in cui si digitano i comandi inviati al computer.È anche il luogo in cui ottieni i dati dal computer.È possibile utilizzare l'input standard per digitare comandi o per ottenere dati dal computer.

È possibile utilizzare diversi tipi di file con input standard in Linux: file di testo, file binari e directory.Quando utilizzi un file di testo con input standard in Linux, Windows lo vede come se fosse un normale file di testo sul tuo disco rigido.Quando usi un file binario con standardinput inLinux, Windows lo vede come se fosse un file eseguibile sul tuo disco rigido (un programma che fa qualcosa). Quando si utilizza una directory con input standard in Linux, Windows vede una directory sul disco rigido anziché un file eseguibile (questo è utile quando si desidera copiare una directory da un computer su un altro senza preoccuparsi dei programmi che sono al suo interno.

Qual è la posizione predefinita dell'input standard in Linux?

La posizione predefinita dell'input standard in Linux è /dev/null.Ciò significa che tutti i comandi digitati nel terminale verranno ignorati.

Come si cambia la posizione dell'input standard in Linux?

In Linux, l'input standard è il testo che digiti quando accedi o avvii un comando.È possibile modificare la posizione dell'input standard utilizzando l'interfaccia della riga di comando (CLI) del terminale. Per fare ciò, apri una finestra di terminale e digita:

cd /usr/local/bin

chmod +x stdin_input.sh

./stdin_input.sh

Il primo comando cambia la directory di lavoro corrente in /usr/local/bin e il secondo script aggiunge un nuovo file chiamato stdin_input.sh a quella directory.Il terzo comando esegue lo script con i tuoi attuali privilegi utente (ovvero, verrà eseguito come te invece che come root). Se tutto va bene, vedrai un messaggio che ti dice che lo standard input è stato spostato in /usr/local/bin/stdin_input.In caso contrario, consulta la nostra guida alla risoluzione dei problemi per ulteriore assistenza.

Perché vorresti cambiare la posizione dello standard input in Linux?

Ci sono alcuni motivi per cui potresti voler cambiare la posizione dello standard input in Linux.Ad esempio, se si desidera utilizzare un programma di emulazione di terminale diverso da quello predefinito o se si desidera eseguire uno script che richiede l'input dell'utente da un file di testo anziché dalla tastiera.Inoltre, se stai lavorando a un progetto che richiederà a più utenti di condividere file di dati e comandi di input contemporaneamente, può essere utile configurare il tuo sistema in modo che tutti i loro input passino nella stessa posizione.In questa guida di 400 parole, esploreremo ciascuno di questi motivi in ​​modo più dettagliato e spiegheremo come modificare la posizione dell'input standard sul tuo sistema Linux.

Perché dovrei voler usare un programma di emulazione di terminale diverso?

Se stai utilizzando un ambiente desktop esistente come GNOME o KDE, molto probabilmente il tuo computer viene fornito con programmi terminali preinstallati come xterm o konsole.Tuttavia, se stai utilizzando Ubuntu o un'altra distribuzione Linux che non viene fornita con tali programmi installati per impostazione predefinita, ci sono molte altre opzioni disponibili.Ad esempio, alcune distribuzioni includono terminator , che è un programma di emulazione di terminale open source basato su XCome posso modificare la posizione del mio input standard?

Modificare la posizione dell'input standard è abbastanza semplice: basta aprire una finestra Terminale (che si trova in Applicazioni> Accessori> Terminale) e digitare: sudo nano /etc/default/terminal Se tutto va secondo i piani, supponendo che non si verifichino errori, tu ora dovrebbe vedere qualcosa di simile a questo: TERM=xterm-256color Se no... Niente panico!Di solito ci sono due ragioni principali per cui questo comando potrebbe non aver funzionato come previsto:

Dopo aver verificato che le modifiche desiderate sono state apportate correttamente, è necessario aggiornare la configurazione della nostra shell in modo che queste nuove impostazioni abbiano effetto automaticamente ogni volta che accediamo: sudo sh -c 'echo "TERM=$TERM" >> ~/.bashrc ' && sudo sh -c 'echo "export TERM="$TERM"" >> ~/.bashrc'Ora, quando accediamo nuovamente alla nostra sessione (disconnettendoci e riconnettendoci di nuovo), entrambe le nostre nuove impostazioni verranno applicate automaticamente senza che sia necessario alcun ulteriore intervento!

Cosa succede se non dispongo dei privilegi di amministratore necessari per apportare modifiche?

Se per qualche motivo non hai i privilegi di amministratore richiesti per apportare modifiche a /etc/default/terminal , ci sono ancora altri modi per ottenere ciò che volevamo, modificando il file del tuo profilo utente (.profile) o script di avvio globale (.bash_profile). Per modificare il tuo profilo utente... Digita nano ~/.profile ... e aggiungi almeno una riga contenente: TERM=xterm-256color Dopo aver salvato e chiuso Nano , ricaricare la sessione corrente digitando source ~/.profile dovrebbe ora risultare in xterm usato invece come emulatore di terminale predefinito!Per modificare gli script di avvio globali... Apri ~/.

  1. Se non hai alcuna preferenza su quale programma di emulazione di terminale desideri utilizzare, la semplice modifica della posizione dell'input standard non influirà troppo sul tuo flusso di lavoro.Tuttavia, se prevedi di utilizzare più emulatori di terminale contemporaneamente (ad esempio, quando lavori su più progetti contemporaneamente), è spesso più facile per tutti loro accedere a file di dati e script che si trovano nella stessa directory.In questo modo tutti possono digitare comandi nei rispettivi terminali senza doversi preoccupare di percorsi o nomi di file in conflitto.
  2. Potresti non avere i privilegi di amministratore richiesti per apportare modifiche a /etc/default/terminal ; Il file specificato in TERM potrebbe non esistere sul tuo sistema (in tal caso prova a digitare sudo nano /etc/default/terminal). Se nessuna di queste soluzioni funziona per qualsiasi motivo, non esitare a chiedere aiuto tramite i nostri canali di supporto.

In che modo la modifica della posizione dell'input standard influisce sui programmi che lo utilizzano?

Quando si cambia la posizione dello standard input, si influisce sui programmi che lo utilizzano.Ad esempio, se si sposta lo standard input in un file, tutti i programmi che utilizzano lo standard input dovranno invece leggere da quel file.Se si sposta lo standard input in una pipe, tutti i programmi che utilizzano lo standard input invieranno il proprio output attraverso quella pipe.

I programmi che utilizzano posizioni diverse per l'input standard possono ancora comunicare tra loro?

L'input standard in Linux è la posizione in cui viene letto l'input dell'utente.I programmi che utilizzano posizioni diverse per l'input standard possono ancora comunicare tra loro, purché siano a conoscenza della posizione dell'input standard dell'altro programma.

Nella maggior parte dei casi, un programma utilizzerà la stessa posizione per il suo input standard indipendentemente dal fatto che venga eseguito da un terminale o da un altro programma.Tuttavia, ci sono alcune eccezioni a questa regola.Ad esempio, se un programma viene avviato dall'interfaccia della riga di comando (CLI), utilizzerà l'output predefinito del terminale anziché utilizzare l'input standard.

Un'altra eccezione si verifica quando un programma legge i dati da un file.In questo caso, il contenuto del file diventa lo standard input del programma.

Cosa succede se due programmi tentano di leggere contemporaneamente dallo stesso input standard?

In Linux, l'input standard è la tastiera e il terminale.Quando due programmi tentano di leggere contemporaneamente dallo stesso input standard, possono entrare in conflitto tra loro.Ciò può causare errori o comportamenti imprevisti.Per evitare ciò, dovresti sempre specificare quale programma dovrebbe leggere dallo standard input quando lo avvii.

C'è un limite al numero di programmi che possono leggere contemporaneamente da un singolo input standard?Se sì, qual è questo limite?Se no, perché no?

Non c'è limite al numero di programmi che possono leggere contemporaneamente da uno standard input.Questo perché il kernel Linux consente a più processi di condividere gli stessi descrittori di file, che sono numerati a partire da 1.Quindi, se hai quattro processi che leggono dall'input standard, ogni processo utilizzerà un numero di descrittore di file di 3, 4, 5 e 6.Se si desidera consentire a più di quattro processi di accedere contemporaneamente all'input standard, è necessario utilizzare un sottosistema di I/O diverso come pipe o memoria condivisa.